Samsung e Huawei introducono la fotocamera frontale detta "Hole-Punch" contro il "not



La richiesta di uno schermo sempre più grande e la ricerca nel design di rendere il display più accattivante sta portando i produttori di smartphone a studiare soluzioni innovative.


Apple ha introdotto qualche tempo fa il "notch" come soluzione al problema della fotocamera frontale, ampliando pero anche una serie di sensori per il riconoscimento facciale.


Questa mossa ha spiazzato i concorrenti ma, li ha anche spinti a dover trovare soluzioni alternative al troppo personale e riconducibile escamotage della Apple, con Samsung e Huawei che hanno risolto creando il "Hole-Punch", soluzione elegante che permette di ampliare ulteriormente il display liberando lo spazio superiore.




Sui loro futuri modelli Samsung A8 e Honor View20 la fotocamera è nascosta dietro al display con un piccolo foro ma, c'è un grossissimo "ma", nessuno dei due modelli ha funzioni o sensori di riconoscimento facciale, a causa dello spazio che gli stessi occuperebbero costringendo a cambiare il design.


La fotocamera principale dell'Hononr View20 si presenta invece come punto di forza e dovrebbe montare lo stesso sensore dello Xiaomi, il Sony da 1/2" con risoluzione da 48MP, che verrà utilizzato per uno zoom digitale migliorato.

0 comments
  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.