Il World Press Photo ritira l'invito al fotoreporter Andrew Quilty, per "comportamento inap


Per la prima volta nella sua storia, la World Press Photo Foundation ha ritirato un fotografo dalla cerimonia di premiazione. L'organizzazione ha annunciato la sua decisione di ritirare l'invito al fotoreporter Andrew Quilty in seguito alle accuse di "comportamento inappropriato", rivolte dalla Columbia Journalism Review ( CJR ) .


Secondo CJR , l'amministratore delegato della World Press Photo Foundation, Lars Boering, ha confermato che il fotoreporter Andrew Quilty è stato ritirato dalla cerimonia di premiazione tenutasi ad Amsterdam all'inizio di questo mese dopo che la fondazione ha ricevuto "segnalazioni di comportamenti inappropriati" fatte contro il fotografo, anche se i dettagli sulle accuse non sono stati resi pubblici.


L'amministratore delegato della World Press Photo Foundation, Lars Boering ha condiviso una dichiarazione: "Il nostro protocollo è che quando apprendiamo da fonti attendibili che qualcuno associato a noi è presumibilmente coinvolto in comportamenti inappropriati, prendiamo provvedimenti. A causa del nostro protocollo, lo abbiamo chiamato il 2 aprile per dire che non era il benvenuto al nostro Show e Festival. Abbiamo annullato il suo invito allo Show Awards, al Festival, il suo volo e il suo alloggio."


Andrew Quilty ha ricevuto il suo premio, infatti Boering spiega che le attuali regole della fondazione non forniscono una base per la revoca del premio, e infatti il World Press Photo prevede di rivedere le sue regole prima del concorso 2020.


In risposta alla decisione della fondazione, il fotoreporter Andrew Quilty ha dichiarato in una dichiarazione fornita a CJR tramite il suo avvocato:

"Nessuna accusa di comportamento inappropriato è stata resa nota a me. Come sostenitore delle mie colleghe e del movimento #MeToo, vorrei esprimere francamente e apertamente eventuali dubbi sulla mia condotta, se sollevata."


Andrew Quilty è noto per il suo lavoro in Afghanistan; le sue immagini sono apparse in numerose pubblicazioni degne di nota, tra cui The New York Times , The Washington Post , Time e National Geographic e in precedenza aveva ricevuto un George Polk Award, sei Walkley Awards, un premio Sony World Photography.


Qui i suoi lavori https://www.andrewquilty.com/

0 comments
  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.